Consiglio di Amministrazione

Caterina Bon Valsassina - Presidente

Nata a Perugia nel 1952, si laurea in Storia dell’arte moderna all’Università degli Studi di Firenze nel 1977 con la prof. Mina Gregori nel 1977.

Borsista alla “Fondazione Roberto Longhi” per il biennio successivo, ha vinto il concorso da Ispettore storico dell’arte nel Ministero dei beni culturali nel 1980, dove ha prestato servizio nelle Soprintendenze per i beni storico artistici di Napoli, di Roma, di Perugia e presso la Galleria Nazionale d’arte moderna di Roma.

Per un breve periodo (1987-1988), dopo aver vinto il concorso di addetto agli Istituti di Cultura indetto dal Ministero per gli Affari Esteri, presta servizio presso l’Istituto Italiano di Cultura a Nairobi in Kenya.

Durante l’attività da funzionario, nelle varie sedi, ha diretto il Laboratorio di restauro delle Soprintendenze di Roma e di Perugia, ha diretto il Museo di Palazzo Ducale a Gubbio e il Museo della Rocca Albornoziana a Spoleto. Fra le principali direzioni di lavori di restauro sono da citare il restauro della Fontana Maggiore di Perugia e le opere mobili e gli apparati decorativi finanziati con la Legge speciale per le città di Todi e Orvieto. Su incarico del Direttore Generale dell’ Ufficio Centrale per i Beni A.A.A.S. Mario Serio è stata incaricata della segreteria tecnico-organizzativa della mostra “L’idea del bello. Viaggio per la Roma del Seicento con Giovan Pietro Bellori” (Roma, Palazzo delle Esposizioni, 2000; Commissario della mostra Evelina Borea).

Nel 2001 è nominata Soprintendente per il patrimonio storico artistico di Milano e della Lombardia occidentale; dal 2002 al 2009 è stata Direttore dell’Istituto Centrale per il restauro, promuovendo il know how nel settore della conservazione e del restauro all’estero, in particolare in Cina, India, Perù, Egitto; dal 2009 al 2010 è stata Soprintendente della Soprintendenza Speciale per il polo museale di Venezia; dall’aprile 2010 a dicembre 2014 è stata Direttore Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia, coordinando l’azione di tutti gli istituti periferici lombardi per le azioni di tutela e valorizzazione con particolare riferimento alla funzione di RUP per i lavori di rifunzionalizzazione e restauro di Palazzo Citterio a Milano; da dicembre 2014 a maggio 2016 è stata Direttore generale Educazione e Ricerca, coordinando l’azione degli istituti dotati di autonomia speciale preposti alla conservazione e al restauro (ISCR,OPD,ICRCPAL) e alla catalogazione (ICCD). Da maggio 2016 al 30 settembre 2018 è stata Direttore generale Archeologia belle arti e paesaggio la cui attività nel biennio è stata pubblicata nel volume Valorizzare la tutela. Rapporto delle attività 2016-2018, Roma, 2018. Dal 1 ottobre 2018 è in pensione.

Da ottobre 2018 ha effettuato i seguenti incarichi di insegnamento: 1) IUAV Venezia – Seminario sui materiali e il restauro dell’arte contemporanea; 2) Scuola di Specializzazione in beni architettonici e paesaggio – Università di Roma “La Sapienza” per il corso “Storia dell’arte, teoria e pratica del restauro” (16 ore da gennaio a maggio 2019, in corso).

Vice Presidente del FAI dal 2004 al 2006, membro del consiglio di amministrazione dell’Institut du Patrimoine a Parigi dal 2005, nel 2011 è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “al merito della Repubblica Italiana”.

Con decreto ministeriale del 5 dicembre 2018 al 31 maggio 2019 è stata nominata Consigliere del Ministro per i beni e le attività culturali per lo studio e l’elaborazione di progetti di fattibilità in materia di valorizzazione e fruizione dei centri storici tutelati e dei siti UNESCO. Nominata il 27 marzo 2019 Presidente della Fondazione Marini Clarelli Santi dal Ministro per i beni e le attività culturali.

Ha pubblicato in “Paragone”, “Ricerche di storia dell’arte”, “Bollettino d’arte” oltre che in numerosi atti di convegni. Fra i testi più significativi vanno citati: La pittura a Roma nella seconda metà dell’Ottocento, in La pittura in Italia: l’Ottocento, (Milano, Electa, 1990); Restauro made in Italy (Milano, Electa, 2006); Guernica di Picasso (Milano, Electa, 2007); La pittura sacra in Italia nell’Ottocento: una proposta di classificazione, in Autori vari, La pittura di storia in Italia 1785-1870. Ricerche, quesiti, proposte, a cura di G. Capitelli e C. Mazzarelli (Milano, Silvana editoriale, 2008); Longhi e Brandi intorno al restauro, in “Atti dell’incontro di studio Longhi-Brandi convergenze divergenze”, a cura di M.C. Bandera e G. Basile (Firenze, il prato, 2010); L’India vista dall’Europa: le copie di Christiana Herringham dei dipinti murali di Ajanta, in Autori vari Ajanta dipinta (Roma, Gangemi, 2013).

Fra le pubblicazioni recenti la curatela con Margherita Guccione e Emanuela Daffra del volume Palazzo Citterio. Progetti in mostra (Milano, Skirà, 2014) e con lo stesso editore Il caso di palazzo Citterio (Milano, 2014); il testo Picasso e la guerra nel catalogo della mostra ?War is over, a cura di M. Tarantino e Angela Tecce, Ravenna, MAR, 2018; il testo Francesco Grandi a Rovigno: una pista istriana per “Roma fuori di Roma”, in Dall’ideale classico al Novecento. Scritti per Fernando Mazzocca, a cura di S. Grandesso e F. Leone, Milano, 2018; Voce Tutela del paesaggio in Dizionario portatile delle arti a Roma in età moderna. Liber amicorum per Liliana Barroeroa, a cura di G. Capitelli, C. Mazzarelli, S. Rolfi Ozvald, Roma, 2018; testo Santa Cecilia suona la spinetta di Orazio Gentileschi, in Museo Nazionale. 150 opere d’arte della storia d’Italia dal programma di Rai Radio3, a cura di M. D’Onofrio, Milano, 2019.

Luigi Marini Clarelli - Vice Presidente

Nato a Roma il 14.10.1959. Maturità scientifica al Liceo Augusto Righi di Roma con la votazione di 60/60. Laurea in Economia e Commercio all'Università Statale "La Sapienza" di Roma con la votazione di 110 e lode. Servizio militare svolto a Bergamo e Como in qualità di Sottotenente della Guardia di Finanza. Dal 1986 al 1989 ha lavorato a Roma e Milano nell'IBM nella divisione commerciale. Dal 1989 al 1998 ha lavorato a Lussemburgo con diversi incarichi nel settore bancario. Dal 1998 vive a Perugia e si occupa delle sue proprietà. Fa parte del Consiglio Direttivo dell'Associazione Dimore Storiche Italiane, sezione dell'Umbria.

Anna Alberti

Scheda in costruzione

Ilaria Carla Anna Borletti Dell'Acqua (approvata all’unanimità nella seduta del cda del 24 settembre 2019)

Milano 22 marzo 1955

Laurea in Scienze Politiche

Abita a Perugia Milano Londra

ilariabartoletti@gmail.com


2017/2019

Presidente Società del Quartetto

Consigliere Amici della Musica Perugia

Vice Presidente Fondo Ambiente Italiano

Consiglio Direttivo delle Dimore del Quartetto

Consiglio Direttivo della Società del Quartetto-Milano

Board of Euyo (European Youth Orchestra)

Chair Borletti Buitoni Trust (UK)

Presidente Onorario Amref Italia Onlus


2005/2017

Sottosegretario al Mibact (Ministero per i Beni Culturali e Turismo) nel Governo presieduto dall'On. Enrico Letta aprile 2013. Confermata nel Governo presieduto da Matteo Renzi e in quello presieduto dall'On. Paolo Gentiloni con Delega al Paesaggio e all'Unesco. Relatrice della "Carta Nazionale"

Deputato al Parlamento dal febbraio 2013

Presidente FAI - Fondo Ambiente Italiano dal 2010 al 2013

Consiglio di Amministrazione del FAI dal 2008 al 2013

Membro del Consiglio Superiore della Banca d'Italia dal 2012 al 2013

Chair Borletti - Buitoni Trust (UK) dal 2004

Vicepresidente Associazione Amici della Musica di Perugia dal 2001

Presidente Amref Italia Onlus dal 1996

Presidente Fondazione Borletti Onlus - dal 1990 al 2013


Pubblicazioni:

"Per un'Italia possibile" Electa Mondadori, 2012

"Cammino controcorrente" Electa Mondadori, 2014

E Book: "Con la cultura (non)si mangia"


2003-2005

Presidente Summit della Solidarietà (Milano)

Trustee Amref Trust Fund (UK)

Consigliere Fondazione LN-A Lotta alla non autosufficienza (Milano)


1994-2003

Si trasferisce a Londra

Social e Board member in una società leader nei giornali free adds


1977-1993

Esperienze in Africa come Volontaria con responsabilità amministrative in un centro ospedaliero del Nord Kenya.

Comincia la sua attività di imprenditrice nel settore dei parafarmaceutici come socia e AD di una società di distribuzione.

Responsabile Ufficio Rapporti con gli Elettori per il Senatore Susanna Agnelli (Milano)

Nino Contine - Amministratore

Iscritto all’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Perugia al n°104 dal 22.03.1967 al 09.10.1975. - Iscritto dal 01.01.1975 al n° 127 del Collegio dei Ragionieri di Perugia per le circoscrizioni dei Tribunali di Perugia e Spoleto, Confluito in data 28.06.2005 all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Perugia al n° 65 A.

Nominato Revisore Contabile con D.M. del 12.04.1995 al n° 15758.

Marica Mercalli

Scheda in costruzione

Laura Teza

Scheda in costruzione

Collegio dei Revisori dei Conti

Paolo Chifari (nomina approvata all’unanimità nel cda del 17 febbraio 2020)

Scheda in costruzione

Comitato Scientifico

Luciano Arcangeli (nomina approvata all’unanimità nel cda del 17 febbraio 2020)

Scheda in costruzione

Matteo Ceriana (nomina approvata all’unanimità nel cda del 17 febbraio 2020)

Scheda in costruzione