Archivio

Il fondo archivistico composto di 779 pezzi (302 registri, 178 buste, 77 fascicoli, 11 cartelle, 185 pacchi, 10 album, 5 scatole, 8 volumi, 1 rotolo e 1 opuscolo) contiene documentazione prodotta e raccolta dalle famiglie degli Oddi e Marini Clarelli, oltre che da importanti famiglie con queste imparentate come i Guglielmi di Antognolla e copre un periodo che va dal XV secolo al 1994.

Il fondo è costituito da pergamene, lettere, documentazione di natura contabile relativa ad aziende familiari, carte personali di alcuni membri delle due famiglie, cartoline, fotografie.

Particolarmente significativa è la documentazione raccolta, tra cui si segnalano atti quali lo Statuto di Laviano, antico possedimento dei degli Oddi, lettere autografe di papi e di importantii personaggi storici e alberi genealogici. Il fondo archivistico è stato dichiarato di interesse storico particolarmente importante in data 29 marzo 2006.