Loading...

Salotto verde

Salotto verde

E’ la seconda stanza dell’ “Appartamento della Signora” fatto ristrutturare a metà del Settecento da Faustina Amadei che per motivi di salute non poteva abitare le stanze che si affacciano su Via dei Priori. Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, quando nel palazzo si insediano i marchesi Marini Clarelli, la stanza viene rivestita con carta da parati di colore marrone. I decori delle pareti e del soffitto sono stati totalmente ripresi nell’intervento di manutenzione avvenuto nel 1997. Il semplice impianto decorativo realizzato a metà dell’Ottocento è stato riproposto sia nei colori che nel disegno, le pareti tinteggiate in armonia con i fregi e il soffitto. Presenta un soffitto realizzato in travi di legno dipinti con motivi geometrici e pianelle in cotto con decorazioni floreali. Le porte e le finestre sono state ridipinte in modo arbitrario, ricoprendo l’austera versione di metà Ottocento a finto legno con riquadrature nere. I pavimenti sono in legno di fattura recente.

Chiudere